MTSM Istituto Turismo Cuore 1 Associazione Musicale Il faro 24 Protezione civile Tagliacozzo Tagliacozzo Eventi
ICT Global Service Nuovo Architetti Germani Fini Sferica 3D Senalfa snc
  • Italiano

You Can Go - Portale del Turismo (Abruzzo, L'Aquila, Marsica, Valle Roveto)

Grotta di San Lorenzo

Carsoli (AQ)


Chiamata anche Grotta della Madonna di Sant’Angelo per la presenza di un affresco riportante la Madonna che allatta, l’Eremo è meta di pellegrinaggi da parte degli abitanti dei paesi vicini, poiché secondo un’antica tradizione e credenza da una sua falda sgorgherebbe il sangue dei martiri e la grotta nasconderebbe in un muro la treccia della Madonna. Tradizione vuole, inoltre, che lì fosse solito recarsi San Berardo a raccogliersi in preghiera. La conformazione geologica della grotta è stata utilizzata quale base per l’allestimento di una vera e propria cappella costruita attraverso l’uso di pietre e intonacata ed affrescata internamente con scene pittoriche risalenti probabilmente alla seconda metà del Duecento.
Sull’arco absidale l’immagine centrale rappresenta la Madonna che allatta con in braccio il Bambino, seduta su un trono. In alto appare la scritta in lettere greche e con la consueta abbreviazione “Madre di Dio” (Mether Theou). Ai lati appaiono due sante che si rivolgono con una mano a palmo aperto verso il gruppo divino, mentre con l’altra racchiudono un fiore di giglio, simbolo del loro stato virginale, ed al fianco delle due sante sono presenti San Michele Arcangelo, rappresentato con ali e asta che trafiggeva il demonio e San Biagio rappresentato con vesti ed attributi della sua dignità vescovile. Sulla parete di fondo è presente invece un affresco riportante il Cristo benedicente affiancato da due angeli riportanti un fiore di giglio in mano. Riprendendo il cammino ad una mezz’ora di distanza a piedi si arriva al Borgo di Colli di Monte Bove. Attraversiamo l’arco “Porta Catena” che riporta iscrizioni relative al pagamento dei dazi per il passaggio del bestiame e delle merci. Qui infatti, sotto il dominio di Re Carlo di Borbone, vi era una catena che sbarrava il passaggio del bestiame e delle merci ed era necessario corrispondere un dazio per il transito. Ecco perché Colli di Montebove per un certo periodo di tempo fu conosciuto come Colli Catena.
 

Punti di interesse vicini

Commenti Youcango Recensioni

    • Al Momento non ci sono Recensioni pubblicate!

Inserisci una Recensione

  • Si prega di inserire recensioni riguardanti il punto di interesse.- Recensioni ritenute offensive verranno eliminate.- E'; severamente vietato qualsiasi tipo di spam.- Tutti i campi sono obbligatori.
  • Per poter inviare il messaggio occorre inserire il testo visibile nell'immagine!
    Per poter inviare il messaggio occorre inserire il testo visibile nell'immagine!
  • INFO

    • Grotta di San Lorenzo
    • Carsoli (AQ)
    • Colli di Monte Bove, Carsoli AQ
    • LATI:  42.0982018
      LONG: 13.1546456
    • - Eremi
    • - Arte e Cultura


Sei il visitatore N.: 1113288
Powered by ICT Global Service srl