MTSM Istituto Turismo Cuore 1 Associazione Musicale Il faro 24 Protezione civile Tagliacozzo Tagliacozzo Eventi
ICT Global Service Nuovo Architetti Germani Fini Sferica 3D Senalfa snc
  • Italiano

You Can Go - Portale del Turismo (Abruzzo, L'Aquila, Marsica, Valle Roveto)

  • Ultime dal Turismo


    • 10/08/2018: Settemila800 imprese: il business dell'Italia sull'acqua
      E’ decisamente “un’estate balneare” quella della fotografia scattata dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi sulle 7.816 attività che gestiscono stabilimenti sulle spiagge dei nostri mari, sulle rive dei laghi e sulle sponde dei fiumi o noleggiano pedalò e canoe, oltre al classico ombrellone-sdraio.

      “Un settore in crescita del +2,5% in un anno – spiega una nota -. Tra le province più attrezzate, Napoli batte Rimini e si colloca al primo posto con 436 imprese, 5,6% italiano e +2,6% in un anno, seguita dalla località romagnola con 432 attività (5,5% del totale) e da Savona con 426 (5,5%). Tra le prime dieci aree per numero di imprese, crescono soprattutto Messina (+8,6%), Cosenza (+6%) e Latina (+4,2%).

      Il settore in Italia vede l’Emilia Romagna con il 12,9% di mercato nazionale, seguono la Toscana (12,3%) e la Campania (11,1%) tra coloro che trainano il settore con rispettivamente 1.009, 958 e 866 aziende. Tra le regioni che crescono di più in un anno Umbria, Molise, Calabria e Sardegna.

      La Lombardia cresce del 4,3% con Milano (59 sedi d'impresa di cui 42 attive nel noleggio) e i laghi che bagnano i territori di Brescia (42) e Como (19).

      Il comparto è trainato dall’export di barche made in Italy, che nel 2017 sfiora 1,7 miliardi, con gli Stati Uniti ad accoglierne il 18%. Tra i primi Paesi acquirenti anche Malta e il paradiso fiscale delle Isole Cayman.

      FONTE: http://www.guidaviaggi.it



      « Torna Indietro


Sei il visitatore N.: 1006404
Powered by ICT Global Service srl