MTSM Istituto Turismo Cuore 1 Associazione Musicale Il faro 24 Protezione civile Tagliacozzo Tagliacozzo Eventi
ICT Global Service Nuovo Architetti Germani Fini Sferica 3D Senalfa snc
  • Italiano

You Can Go - Portale del Turismo (Abruzzo, L'Aquila, Marsica, Valle Roveto)

Sentiero n. 4 "Sentiero delle Quattro Fonti" - Canistro (AQ)

Canistro (AQ)

Sentiero n. 4 “Sentiero delle  Quattro Fonti”
Il “Sentiero delle Quattro Fonti” è un trekking rilassante e tranquillo, adatto per tutti, che non richiede grande preparazione fisica, ma solo un po’ di allenamento. L’itinerario consente di visitare i posti più belli, sotto l’aspetto naturalistico, di Canistro e soprattutto di bere l’acqua delle numerose e famose fonti del paese. Il sentiero parte da Piazza Municipio. Da qui, scendendo, via Rio Sparto, si arriva sotto il Villino, bel palazzo costruito negli anni ’20 del 900. Dal lato destro della dimora gentilizia si imbocca l’antica mulattiera del “Cretazzo”, dopo pochi minuti di marcia interrotta dalla strada Panoramica. Traversata  la strada  si  riprende  nuovamente la mulattiera, costeggiata  da bei boschi di castagno,  che sbocca,  dopo scarso un kilometro, nell’ultimo curvone  della strada comunale per il Cotardo, nei pressi degli ex uffici della Santa Croce. Si segue, in salita, la strada e dopo circa 500 metri, alla fine del recinto della Clinica Ini, si svolta a destra e dopo pochi metri  si prende, sulla sinistra, la sterrata per Colle Capranica. Dopo circa un centinaio di metri si arriva ad una fontana dove sgorga la famosa acqua S.Croce, la cui sorgente è ubicata poco più in alto. Il luogo, fino alla fine degli anni ’60 del ‘900, era meta  di numerosi marsicani che salivano a piedi da Canistro per prendere la miracolosa acqua. Dopo una bella bevuta, accorta per chi ha la pressione bassa, abbondante per gli ipertesi, si prosegue in mezzo ad un bellissimo bosco di castagneti e si arriva, dopo tre quarti d’ora di marcia, a Colle Capranica (quota 873), antico ocres fortificato ubicato in posizione dominante rispetto alla valle del Liri  e, un tempo, snodo di  un importante sistema viario. Raggiunta la fontana del piccolo borgo rurale  si segue la strada asfaltata per Civitella che si lascia, dopo un quarto d’ora, imboccando sulla sinistra l’ampia sterrata per la Sponga, dove si arriva, dopo poco più di un kilometro, in circa mezz’ora di marcia (4,8 kilometri dall’innesto del  sentiero).
Dopo una rifocillata, nello splendido Parco, sopra il quale sgorga la famosa acqua Sponga, alias S.Antonio, si raggiunge il parcheggio da dove, superato un sopravia in cemento, poco più in alto, si prende, mantenendosi a destra, un evidente sterrata ( ogni tanto ci sono i segni bianco-rossi del CAI). Si sale per circa 100 metri, poi si costeggia per circa una cinquantina di metri un manufatto in costruzione a cui segue un bel muro in pietra che si affianca, in sali e scendi, per altri 200 metri. Dopo pochi minuti si raggiunge Fonte Frattaturo (ingabbiata, sulla sinistra, in un piccolo manufatto in cemento) caratterizzata dal forte rumore della sorgente. Si prosegue e dopo un paio di centinaia di metri si lascia la sterrata prendendo, sulla destra, uno stretto sentiero che in pochi minuti  di cammino, con bei panorami verso Canistro Capoluogo,  porta ad una biforcazione. Qui si prende il sentiero che sale repentinamente a sinistra ed in meno di cento metri di marcia ci si ritrova sulla sterrata (poco più di un Kilometro dal parcheggio della Sponga e circa 30 minuti di marcia), a pochi minuti di cammino da  Fonte di S.Vito, che rumoreggia poco più in basso. Raggiunta la sterrata o si torna indietro, percorrendo il sentiero 4 all’inverso, o seguendo, in discesa, i sentieri 1-2, in 10 minuti si arriva al Fontanile di S.Vito ( poiché nei pressi un tempo era ubicata la chiesa dell’omonimo santo). Da qui si risale, per pochi centinaia di metri la Strada Provinciale e, superato, sulla destra, il muro del cimitero di Canistro Sup., si scende e poi si risale, per un paio di centinaia di metri, l’antica Via del Gioco. Superata la splendida piazza Immacolata, cuore del centro storico di Canistro Superiore, si arriva in pochi minuti alla Chiesa Vecchia, splendido il panorama su Canistro Inferiore e sulla Valle Roveto. Si continua a scendere, traversando la parte più antica del paese,  seguendo i gradoni che conducono alla vecchia porta di ingresso del borgo. Superata la quale si svolta a sinistra, camminando per un centinaio di metri sulla strada asfaltata, e si raggiunge, in pochi minuti, la piccola chiesa di campagna della Fonticella, circondata da maestosi castagneti. Da qui parte la mitica “Via della Costa”, antichissima mulattiera che fino alla metà degli anni ’30 del ‘900 univa Canistro Superiore a Canistro Inferiore. Il primo tratto di strada è molto ampio. Poi, superata la “Conetta”, piccola edicola religiosa posta a sinistra della vecchia mulattiera, si scende con forte pendenza verso la piazza di Canistro Inferiore, dove si arriva dopo 15 minuti di marcia.

Fonte: Sergio Natalia, con la collaborazione dell’Assessore Massimiliano Bisegna
 

  • Tipo sentiero: Sentiero Turistico

  • Itinerario di ambito locale su carrarecce, mulattiere o evidenti sentieri. Si sviluppa nelle immediate vicinanze di paesi, località turistiche, vie di
    comunicazione e riveste particolare interesse per passeggiate facili di tipo culturale o turisticoricreativo. (Nella scala di difficoltà CAI è classificato T - itinerario escursionistico-turistico).

  • Difficoltà: T - Turistico o per tutti

  • Percorsi facili, Itinerari che si svolgono su stradine, mulattiere o su sentieri ben tracciati con percorsi brevi, ben evidenti e che non pongono incertezze o problemi di orientamento. Alla portata di tutti, anche di chi non ha mai praticato questo tipo di attività, non richiedono particolare esperienza o preparazione fisica. Dislivello mediamente non superiore ai 500 m.

  • Tempo di percorrenza

  • Dislivello

  • Luoghi Attraversati

  • - Canistro  
    - Civitella Roveto  

Punti di interesse vicini

Commenti Youcango Recensioni

    • Al Momento non ci sono Recensioni pubblicate!

Inserisci una Recensione

  • Si prega di inserire recensioni riguardanti il punto di interesse.- Recensioni ritenute offensive verranno eliminate.- E'; severamente vietato qualsiasi tipo di spam.- Tutti i campi sono obbligatori.
  • Per poter inviare il messaggio occorre inserire il testo visibile nell'immagine!
    Per poter inviare il messaggio occorre inserire il testo visibile nell'immagine!


Sei il visitatore N.: 1080325
Powered by ICT Global Service srl