MTSM Istituto Turismo Cuore 1 Associazione Musicale Il faro 24 Protezione civile Tagliacozzo Tagliacozzo Eventi
ICT Global Service Nuovo Architetti Germani Fini Sferica 3D Senalfa snc
  • Italiano

You Can Go - Portale del Turismo (Abruzzo, L'Aquila, Marsica, Valle Roveto)

Castello di Ortucchio

Ortucchio (AQ)

Ortucchio e' situato su un' altura che originariamente era una ramificazione collocata sul lago del Fucino. La fama di questo pese e' dovuta all’imponente castello che lo domina e che fu proprio Antonio Piccolomini d’Aragona a far costruire nel ‘400; esso subi' ingenti danni durante il terremoto del 1915 ma essendo stato adeguatamente restaurato oggi torna a splendere in tutto il suo antico fascino. Precisamente il paese di Ortucchio sorge su un rilievo collinare che nello specifico e' posto nel lato sud-orientale della famosissima Piana del Fucino e sicuramente quando si definisce questa posizione come punto strategico o posizione di difesa non si sta scherzando, infatti il lago era circondato da una fittissima rete di roccaforti che venivano ad essere utilizzate per controllare il territorio. Questa e' nello specifico la suddivisione delle fortezze: nella porzione settentrionale c’era il castello Piccolomini di Celano, nella porzione di ovest c’era il castello Orsini – Colonna di Avezzano, a sud è presente la torre di Trasacco, a sud- est la rocca Piccolomini di Ortucchio, e infine nella porzione ad est le fortificazioni di Pescina e di Venere. Questo ingente numero di fortificazioni , erano disposte quasi a scacchiera: sicuramente chi e' riuscito a vederle dall’alto si e' reso conto del fatto che facevano parte di un piano difensivo realizzato con grande intelligenza, non a caso sorgevano nei punti che nel rispetto delle strategie potessero aiutare a difendere nel miglior modo possibile il lago e di sicuro , nel centro – sud è uno dei laghi più importanti proprio per questo motivo , paragonabile quasi ad uno degli sfruttati laghi del settentrione italiano . Di sicuro e' stata proprio la fortezza di Ortucchio a garantire la difesa alla zona da quegli attacchi che non di rado provenivano dalle zone della Valle del Sangro, ma anche dalle Puglie o dalle zone Sannitiche o Napoletane. All’interno del recinto fortificato e' presente la roccia in cui e' stata scavata sia la peschiera che i locali del livello inferiore che sono vicini ai due archi a sesto acuto; e' proprio questa caratterizzante immersione nelle acque da parte dell’edificio che lo rende speciale , soprattutto perche' nel panorama italiano risulta uno dei meglio difesi , almeno fino al prosciugamento del Fucino avvenuto nella seconda metà dell’ ‘800 da parte di Alessandro Torlonia. 

Punti di interesse vicini

Commenti Youcango Recensioni

    • Al Momento non ci sono Recensioni pubblicate!

Inserisci una Recensione

  • Si prega di inserire recensioni riguardanti il punto di interesse.- Recensioni ritenute offensive verranno eliminate.- E'; severamente vietato qualsiasi tipo di spam.- Tutti i campi sono obbligatori.
  • Per poter inviare il messaggio occorre inserire il testo visibile nell'immagine!
    Per poter inviare il messaggio occorre inserire il testo visibile nell'immagine!
  • INFO

    • Castello di Ortucchio
    • Ortucchio (AQ)
    • Ortucchio AQ
    • LATI:  41.9552199
      LONG: 13.6437508
    • - Torri e Castelli
    • - Arte e Cultura


Sei il visitatore N.: 1112885
Powered by ICT Global Service srl